News

Pollino Design


Chiara Pollino - Realizzazioni

RestauroEdilizio
Beni vincolati, analisi storica, conservazione e riqualificazione.
 

Restauro Casa della Musica dell'Ass. Scuola di Musica "F. Romana" Castellamonte
Restauro Casa della Musica dell’Associazione Scuola di Musica “F.Romana” di Castellamonte (TO)

Il progetto di ristrutturazione della Casa della Musica viene suddiviso in due lotti distinti. Il primo intervento prevede, a piano terra, la chiusura su tre lati del terrazzo e la relativa impermeabilizzazione della copertura superiore. Per consentire l’utilizzo in open space della sala si dovranno eliminare i due pilastri interni. Questo progetto garantirà la stabilità della struttura esistente senza comprometterne l’aspetto estetico esteriore. 
La chiusura del terrazzo si realizza  attraverso il tamponamento delle pareti a sud e ad est lasciando in rilievo i pilastri esistenti rispetto alla nuova muratura. Tale parete è realizzata con blocco termico e fonoisolante Poroton a doppio strato e intonacatura termoisolante. Tale sistema murario consente di adempiere le vigenti normative sul risparmio energetico e sull’inquinamento acustico. Le murature sono tinteggiate con il colore originario delle lesene della palazzina NCS S 0520-Y10R (colore rinvenuto in una porzione interna della balaustra). Sulle pareti a sud e a est sono previste due uscite di emergenza. Le porte saranno del tipo REI 60 in alluminio tinteggiato ( colorazione RAL avorio NCS S 0502-Y50R). Verso sud è realizzata una doppia rampa inclinata con parapetto per garantire la fruibilità dell’edificio anche a persone diversamente abili. Per il lato in affaccio su Piazza della Repubblica si utilizza una parete vetrata costituita da serramenti in ferro, realizzata da una ditta tedesca, che consente l’utilizzo del locale per spettacoli e concerti rivolti ad un pubblico sistemato anche nel piazzale antistante. Le soglie delle porte REI, della parete vetrata e le rampe per disabili sono realizzate in pietra di diorite fiammata per garantire la resistenza all’usura e con superficie antiscivolo. Nel secondo lotto iniziato ad aprile 2012 e terminato a settembre dello stesso anno l’impresa della restauratrice Maria Giachetti ha eseguito la pulizia dell’apparato murario con il reintegro delle parti in muratura e mattoni faccia a vista lesionate. Ha ritinteggiato le facciate con i colori originari dando così maggior contrasto agli sfondati e alle lesene. Ha ricreato il motivo a ovuli del cornicione e risanato le lacune dell’intonaco disgregato.



BioArchitettura
Progettazione di opere edilizie sostenibili per l'uomo e l'ambiente. Feng shui, green design, light design:
 
Progetto per Scuola materna
La via del futuro è quella di costruire in modo alternativo. Accanto all'esigenza di costruire in maniera efficiente dal punto di vista energetico c'è anche la necessità di tutelare l'ambiente e le persone. Progetto per una scuola materna nel comune di Castellamonte (TO) L’indubbio valore artistico della città mi ha indotto a ritenere che la scuola materna potesse essere un luogo adatto per plasmare i bambini sul concetto del “bello”, ho dato così notevole risalto all’idea dell’opera d’arte come luogo di vita e ai colori come supporto comportamentale e psicologico.


Studio diArchitettura
Ristrutturazione e progetto studio di architettura.

Ristrutturazione e Interior Villa privata
Ristrutturazione e progetto di interior per abitazione privata

Ristrutturazione Baite

Direzione lavori per la ristrutturazione di due baite adiacenti localizzate in zona montana a Castelnuovo Nigra (TO). Il progetto prevede l’unione dei due fabbricati tramite un corridoio di collegamento posizionato sul lato nord. Si è cercato di mantenere la tipologia edilizia montana mantendendo i solai in legno preesistenti e la muratura a vista o intonacata con a calce. Nel locale originariamente adibito ad affumicatura delle castagne è stato ricavato il bagno. Per sanare le murature perimetrali verso il terrapieno è stata realizzata un’intercapedine di servizio. I ballatoi in legno sono stati restaurati e ricostruiti ripristinando le parti ammalorate o mancanti.

ProgettoVilla in India
Il progetto prevedeva la realizzazione di un edificio monofamiliare indipendente ubicato in un un’ appezzamento di terreno lottizzato ad uso residenziale. Nell’abitazione i proprietari gradivano degli open space a piano terra per la zona giorno e la sistemazione della zona notte al primo piano. Ho realizzato dei piccoli terrazzini di servizio per le camere al primo piano mentre al piano terra ho perimetrato l’edificio con una tettoia coperta da canne di bambù. Nell’intero perimetro è stato ideato un canale con acqua a scorrere che potesse impedire ai roditori e alle tarme di infestare l’abitazione. L’acqua piovana viene raccolta in una grande vasca, tinteggiata di nero, collocata sulla copertura e distribuita come acqua sanitaria ai piani inferiori. La struttura portante viene pensata in C.A. mentre tutte le partiture leggere in misto bambù e argilla

InteriorDesign
Progettazione di interni e abitazioni private, domotica.
 
AlloggioPrivato
Restyling di una zona di un alloggio privato e interior design nel living. Ristrutturazione zona living e ingresso, disegno dell’open space tra soggiorno e cucina. Progetto di una bussola con inserimento di porta scorrevole.

Ristrutturazione
appartamento

Ristrutturazione/Progettazione di un loft

Progettazione/Ristrutturazione cucine

Ristrutturazione appartamento al mare

Piscina coperta per abitazione privata


Interior camera
Letto Barel in foglia oro anticato e armadiatura md house in rovere moro.


Interior sala da pranzo

Arredo su misura in noce nazionale tinteggiatura laccata nero anticata

OfficeDesign
Progettazione di interni e luoghi di lavoro.
 
Restyling di un negozio
di artigiano orafo
Ristrutturazione completa di un negozio di artigiano orafo. Disegno completo degli spazi interni e vetrina su strada.

Ristrutturazione di un alloggio

e trasformazione in ufficio

Interior
ufficio

Iinterior per la risistemazione di un ufficio adibito vendita di termosanitari a Castellamonte. Si è ipotizzato di isolare tale spazio dal magazzino creando un’ambiente chiuso ed isolato termicamente dal capannone adiacente. Le postazioni richieste erano due front office, una postazione isolata e un stanza chiusa dove collocare una scrivania dirigenziale e un tavolo riunioni. Ho separato i due uffici tramite una libreria in legno bifacciale posizionando al centro una porta di accesso sostenuta da due stipiti realizzati in cartongesso. Le ante di tale libreria sono tutte apribili tramite pusch pull per rendere più lineare la composizione. Il riscaldamento/raffrescamento viene posizionato a soffitto nei pannelli modulari 60X60 del controsoffitto.  I colori scelti per l’arredo sono il rovere grigio e il bianco lucido mentre la pavimentazione è in listoni in laminato di legno tinta rovere.

Progettazione e Interiorufficio
Progettazione e interior per un ufficio adibito a studio professionale per un dottore commercialista a Castellamonte. L’ufficio ha la domotica e la bioarchitettura quali caratteristiche significative per il benessere psicofisico degli utilizzatori. Il progetto prevede una totale risistemazione del piano terra di uno stabile condominiale con grandi aperture vetrate su strada. Si aveva la necessità di creare due spazi isolati non di uguali dimensioni, un ingresso con postazioni in open space, un servizio igienico, una stanza di servizio per collocare la zona di controllo dei sistemi informatici e della domotica. Il bancone è stato realizzato tramite una struttura modulare in legno di rovere e pannelli in colore rubino lucido con top in vetro rosso lucido. Le postazioni di questo spazio sono in rovere con particolari in alluminio. Per dividere parzialmente la zona di accesso ai clienti dalle postazioni retrostanti viene posizionata una parete in cartongesso dell’altezza di 140 cm in colore rubino. Le pareti perimetrali così come le pareti di partizione interna sono realizzate in cartongesso con isolante in canapa naturale. Il sistema di riscaldamento e raffrescamento unito al ricambio di aria forzato viene realizzato a soffitto tramite pannelli a serpentine che utilizzano acqua a bassa temperatura derivante da teleriscaldamento. Il locale impiantistico è ricavato nelle cantine interrate collocate al di sotto dell’ufficio. L’ufficio dirigenziale ha una parete modulare in rovere moro e vetro bianco lucido mentre la scrivania è stata disegnata su misura in acciaio e vetro temperato dello spessore di 2 cm curvato a creare una penisola laterale. La pavimentazione è in listoni in gres porcellanato ad imitazione del legno nelle colorazioni rovere bianco e rovere moro.

Progetto Negozio di Coiffure


Progetti per loSport
Teoria e pratica architettonica che ha come scopo la realizzazione di impianti ed edifici destinati alla pratica dello sport e alla sua fruizione da parte di un pubblico. Rientrano in questa categoria sia complessi all’aperto sia strutture coperte.
 
Progetto CampoPratica Golf

Progetto Centro Sportivo
BeFree


Arch. Chiara Pollino - Chi siamo

Chiara Pollino

Specializzata in bioarchitettura e interior design

Obiettivi

Insegnamento scuole superiori e seminari di storia dell’arte.
Progettazione con elementi in bioarchitettura.
Affermazione professionale nell’interior designer di abitazioni private, uffici e locali commerciali.

Studi

Nel 1995 consegue il diploma d’arte applicata presso l’ Istituto statale d’arte “F.Faccio” di Castellamonte nella Sezione: disegnatori di architettura e arredamento.

Nel 2005 si laurea presso il Politecnico di Torino Facoltà di Architettura II, con una tesi in storia dell’architettura: Pietro Fenoglio, Architetture. Palazzine a Torino tra eclettismo e art nouveau (relatore Costanza Roggero Bardelli e Annalisa Dameri). Nel percorso universitario ha approfondito le tematiche sulla storia dell’architettura, sul restauro e rifunzionalizzazione del patrimonio storico e artistico.

Nel 2006, dopo l’abilitazione professionale, si è iscritta all’Ordine Architetti, paesaggisti e urbanisti di Torino.

Dal 2006 al 2008 ha seguito un Master in Bioarchitettura promosso dall’ ANAB/IBN/SIB a Torino. La specializzazione è terminata con la tesi di laurea in bioarchitettura dal titolo: Scuola materna arte e colore.

Nel 2008 ha superato l’esame per il Conseguimento dell’iscrizione nell’elenco dei Bioarchitetti italiani riconosciuti dalla Comunità Europea.

Esperienze professionali

1995-2009. Progettazione e vendita di arredo ad uso abitativo e uffici presso la ditta Pollino Mobili di Castellamonte. Rapporto diretto con il cliente, rilevamento misure, contratti e appalti con enti pubblici.

1998. Concorso universitario a Torino: Primo premio per un concorso di progettazione indetto dal professore Aimaro Oreglia d’Isola per l’ideazione di una scuola nell’area collinare di Verzuolo (CN).

1999. Concorso universitario ad Aosta: Partecipazione al concorso: “progetto e formazione nel contesto alpino”, organizzato dal Politecnico di Torino e dalla Comunità Montana Grand Paradis della Provincia di Aosta.

2001. Ufficio tecnico di Rivarolo Canavese: Stage formativo di quattro mesi nell’ambito dei lavori pubblici e gare per appalti.

2008. Concorso ANAB a Milano: Partecipazione al concorso nazionale indetto per la progettazione di un edificio in biarchitetura in ambito scolastico.

2003-2009. Lavori di interior design e restyling (realizzati come professionista):

  • Arredo per un’abitazione, Torino
  • Negozio per artigiano orafo (esposizione interna e facciata su corso), Ivrea
  • Ufficio per commercialista, Castellamonte
  • Realizzazione di un Loft, Castellamonte
  • Ristrutturazione di una unità abitativa a Vallecrosia (IM)
  • Ufficio per commercialisti e annesso alloggio, Rocchetta Tanaro (AT)
  • Studio del colore in uno studio di un professionista grafico, Ivrea
  • Ristrutturazione e arredo di un casolare, Scarmagno (TO)

Progettazione

  • Villa privata con annesso giardino, Premananda Nagar - India
  • Unieruro city, Rivarolo Canavese
  • Piano di recupero e restauro di una palazzina del 1922, Castellamonte (TO)
  • Palestra per personal trainer, Biella

Insegnamento

2002-2008. Istituto Convitto Marino Castellamonte. Insegnamento delle materie:

  • Progettazione e design, Storia dell’arte, Impianti, Disegno tecnico

2008-2009. Università della Terza età Castellamonte:

  • Architetture in Canavese: periodi storici nell’architettura canavesana
  • Abbazie in Canavese: Guglielmo da Volpiano fondatore dell’architettura abbaziale in Canavese

2008-2009. Liceo classico “C.Botta” Ivrea. Insegnamento nel Liceo Scientifico Internazionale materia: Disegno e storia dell’arte.

Pubblicazioni

Domenico Bagliani La montagna esplorata. Progetto e formazione in contesto alpino, ed. Tip. La Vallèe, Aosta, 2000

Chiara Pollino - Servizi

BIOARCHITETTURA
Progettazione di opere edilizie sostenibili per l'uomo e l'ambiente utilizzando materiali e tecniche proprie della bioedilizia.

ARREDAMENTO
Nel nuovo showroom vengono proposti marchi di consolidata esperienza nel settore dell’arredamento di interni. Partendo dalla tradizione del Mobilificio Pollino ci siamo rinnovati per offrirvi la nostra competenza acquisita in 20 anni di lavoro nel campo dell’arredamento.

INTERIOR DESIGN, OFFICE DESIGN
Pollino design realizza elaborati grafici 2D in conformità a specifiche indicazioni progettuali.
L'obiettivo è di favorire la soddisfazione del cliente nella scelta della soluzione più adeguata alla sua specifica esigenza, uno staff altamente qualificato elabora proposte multiple complete di:
- Planimetria dello stato di fatto
- Planimetria di progetto quotata con indicazione di massima dell' arredo
- Descrizione del progetto
- Vista prospettica degli ambienti

HOME RELOOKING
Pollino design offre un servizio di home relooking a chi intende rinnovare l’immagine della propria abitazione, del proprio ufficio, o del proprio locale commerciale garantendo assistenza, se necessario, nella scelta dei materiali, delle finiture, e degli stessi fornitori.

RESTAURO
Per restauro s’intende una riqualificazione dello spazio pubblico o abitativo attraverso la proposta di adeguate soluzioni di recupero anche per immobili vincolati. Questo tipo di intervento implica trasformazioni o migliorie, più rilevanti rispetto a quelle che si è soliti apportare attraverso la semplice ristrutturazione.

SERVIZI DI CONSULENZA
Il Customer Care rappresenta lo strumento principale attraverso il quale Pollino design garantisce e massimizza l’elevata qualità del servizio offerto in termini di assistenza e di presenza costante a supporto del cliente. Dalla fase di acquisizione del contatto fino a quella di chiusura pratica, lo staff di Pollino design presta la massima attenzione alle vostre esigenze, proponendo soluzioni personalizzate per la progettazione di uno spazio “cucito su misura” sul cliente. Nel corso di un colloquio conoscitivo il cliente è chiamato a esporre liberamente le proprie considerazioni o preferenze in merito allo spazio oggetto di studio. In questa fase Pollino design si serve di una vasta gamma di materiale grafico e fotografico (cataloghi, cartelle colori, portfolio progetti, etc.…) che il cliente potrà consultare. Quest’ultimo può a sua volta avanzare le proprie proposte/idee attraverso la presentazione di materiale proprio (dal ritaglio di giornale, fino al progetto articolato).

SOLUZIONI SU MISURA
Le esigenze di massimizzazione del rapporto funzionalità/estetica all’interno di uno spazio abitativo, determinano una crescente richiesta di soluzioni personalizzate. Il know-how, derivante dalla pluriennale esperienza, nel campo dell’architettura da interni e l'approfondita conoscenza dei materiali utilizzati, fa di Pollino design un partner affidabile e creativo nello sviluppo di soluzioni su misura per chi non trova risposta nell’offerta standard preferendone quindi una ad hoc.

Pollino Design - Marchi

febal casa barel colombini casa

flexilan villanova mariocav vinicio riolfo

flexilan

Chiara Pollino Contatti

Architetto
Chiara Pollino
Via Massimo D'Azeglio, 61
10081 Castellamonte (TO)

Tel. 347/9649401

skype chiara.pollino
chiara.pollino@vodafone.it
info@pollinodesign.it

facebook